Carrello

0 item - 0,00

Archivio dei Comitati Civici

Il presente archivio è costituito da 107 faldoni, 3930 fascicoli e 3963 unità complessive. L’archivio è dislocato su 3 armadi. Sono presenti 4949 record corrispondenti ai relativi fascicolo o unità.

La digitalizzazione ha prodotto 109869 foto. La stima approssimativa è di circa 40.000 documenti.

Il periodo di riferimento è dal 1948 al 1980 ca. La documentazione presente è molto varia, da lettere a relazioni, passando per manifesti e volantini. L’archivio è una parte dell’Associazione Comitato Civico Nazionale, fondata dal professor Luigi Gedda, su richiesta espressa di Pio XII nel 1948. Il presente fondo è stato ritrovato nella Curia dell’Ordine della Madre di Dio (Roma), era lì conservato perché era custodito da Padre Lucio Migliaccio, assistente spirituale e braccio destro di Gedda nell’attività del comitato. Dopo i numerosi traslochi di sede e la chiusura definitiva del movimento nel 1978 padre Lucio ha custodito presso il suo ordine queste preziose carte, oggi riordinate e consultabili.

Il tema centrale della presente documentazione è la propaganda politica del secondo dopoguerra: tutta l’attività del comitato civico fu incentrata nel sostenere le battaglie elettorali e politiche della DC.

L’elenco dei documenti è consultabile facendo riferimento al titolario.

L’archivio fisico si trova a Roma ed consultabile previo appuntamento attraverso l’istituto San Pio V.

Copie digitali dei documenti può essere richiesta inviando una email al Dott. Francesco Anghelone indicando i riferimenti archivistici (francesco.anghelone@istitutospiov.it)

 


TITOLARIO

IDserieserieDescrizione
AAutocine
BAzione Cattolica
CChiesa
DComitato Civico Locale
EComitato Civico Zonale
FConsiglio Nazionale
GContabilità
HCorrispondenza
IDelegazioni Provinciali
JDiocesi
KDitte
LDivorzio
MElezioni
NEnti
OEventi
PGedda
QInchiesta
RIspettorato
SManifesti
T
UMigliaccio Lucio
VPersone
WPolitici
XPresidenti Regionali
YStampa
ZUnac Attivisti