Carrello

0 item - 0,00

Santa Sede: l’elezione della massima carica. Il conclave del 2005

Si vuole qui affrontare un case study unico nelle dinamiche internazionali: il papato. Il pontefice, che non può essere ridotto a mero monarca di un micro Stato o a vescovo di una diocesi italiana, svolge una funzione di attore internazionale, in quanto capo della confessione cristiana più numerosa al mondo (il cattolicesimo). Ai nostri giorni è innegabile il ruolo delle religioni nelle dinamiche internazionali. Queste hanno ancora un’influenza significativa nella legittimazione o delegittimazione degli atteggiamenti morali degli individui e dei gruppi sociali. In genere le culture religiose

alimentano i comportamenti collettivi e individuali”,

tanto da avere un peso innegabile nel dibattito pubblico; e proprio per questo sono oggetto di diverse pressioni da parte degli Stati e delle lobby per l’indirizzo morale dei propri fedeli.

Presente nella rivista N: 

2/2015 – Anno XXVII – Aprile/Giugno

Autore:

Roberto Regoli

Read More

Leave a Reply

*