Carrello

0 item - 0,00

Premio Nazionale Diritti Umani “Maria Rita Saulle” per tesi di dottorato – IX Edizione 2017

premio saulle 2017

  • L’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, allo scopo di promuovere e incoraggiare gli studi nelle disci­pline economiche, giuridiche, politiche e sociali, bandisce un concorso a Premi per una Tesi di Dot-torato sul terra “Diritti umani — la persona umana e it suo pieno sviluppo”. Ii Premio e dotato di un assegno del valore di € 3.500,00.

Lo studio sara oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi.

  • La partecipazione al concorso e riservata a gio-vani studiosi che abbiano conseguito it titolo di Dot-tore di ricerca entro l’anno accademico 2015-2016, non oltre la data di scadenza delle domande di partecipazione, e che non abbiano superato i tren-tacinque anni di eta.
  • Le candidature debbono pervenire entro it ter-mine del 15 giugno 2017 al seguente indirizzo:

Istituto di Studi Politici “S. Pio V”

Piazza Navona, 93

00186 Roma

Per eventuali chiarimenti o informazioni scrivere a info@istitutospiov.it o chiamare allo 06/6865904 (dal lunedi al venerdi dalle ore 9.30 alle ore 13.00).

  • Ogni variazione dei recapiti deve essere tempe-stivamente comunicata all’Istituto, che non assu­me nessuna responsabilita nel caso di dispersione di comunicazione non imputabile a colpa diretta dell’Istituto stesso.
  • I candidati dovranno presentare, unitamente alla domanda compilata secondo lo schema dell’Allega-to A, la seguente documentazione:
  • Curriculum Vitae;
  • Copia del certificato di conseguimento del Dot-torato di ricerca;
  • Due copie della Tesi di Dottorato in format() carta-Lo e una in digitale;
  • Copia di un documento di identita valido. La documentazione deve essere trasmessa a mezzo plico raccomandato (fa fede la data del timbro posta-le) o con corriere autorizzato o consegnata a mano e
  • recante la dicitura Premio Nazionale Diritti Umani “Maria Rita Saulle” Tesi di Dottorato “Diritti umani — Il diritto alla salute nei sistemi giuridici e sociali”.
    • Non saranno presi in considerazione documenti che pervengano all’Istituto dopo it termine utile per la presentazione delle domande di concorso.
    • I candidati sono ammessi con riserva al concorso. L’esclusione, per it mancato rispetto anche parziale delle condizioni previste dal presente bando agli artt. 4, 5 e 6, e disposta dal Presidente dell’Istituto.
    • L’assegnazione del Premio e determinata con giu-dizio insindacabile della Commissione giudicante no-minata dal Consiglio Direttivo dell’Istituto. La Corn-missione e presieduta da Giuseppe Tesauro e compo-sta da Giuseppe Acocella, Paolo De Nardis, Nicola Occhiocupo e Ortensio Zecchino. La Commissione ha inoltre la facolta di segnalare altre Tesi ritenute di particolare interesse scientifico, i cui estratti saranno pubblicati sulla Rivista di Studi Politici dell’Istituto. Gli atti della Commissione, costituiti dalla relazione riassuntiva dei lavori svolti, saranno consegnati al Presidente dell’Istituto. Ii vincitore ricevera notizia del conferimento del Premio da parte del Presidente a mezzo posta elettronica entro it 17 luglio 2017.
    • La cerimonia di premiazione si terra nell’autun-no del 2017.
    • Il vincitore e tenuto a comunicare l’accettazio-ne del Premio, entro e non oltre 15 giorni dalla no-tifica, alla Segreteria dell’Istituto.
    • La deliberazione assunta e resa pubblica per via telematica. Ai fini della L. 675/1996, l’Istituto si im-pegna a rispettare it carattere riservato delle informa-zioni fornite dai candidati: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalita connesse e strumentali al concorso, nel rispetto delle disposizioni vigenti.

    Roma, 20 febbraio 2017

    IL PRESIDENTE Antonio Iodice

Read More

Leave a Reply

*