Carrello

0 item - 0,00

La “Editrice Apes” è stata costituita per atto del Notaio Paliani a Roma, in data 15 gennaio 1960, nella forma giuridica di Società a responsabilità limitata. La società è iscritta alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Roma a n. 222893, con capitale sociale di euro 25.500,00 interamente versato.

L’Amministratore Unico è il Prof. Roberto Manna.

La Editrice Apes è stata fondata con l’obiettivo di valorizzare, promuovere e diffondere l’attività di ricerca dell’Istituto di Studi Politici “S.PIo V”,  da anni impegnato negli studi nel campo delle scienze umanistiche e la cui attività scientifica si focalizza su tre aree di ricerca: 

  • storico-politica

  • giuridico-economica

  • sociale, umanistica e linguistica

Le tre aree di ricerca, ciascuna nel proprio ambito, coordinano progetti di ricerca tesi a porre al centro del dibattito culturale importanti questioni di carattere scientifico e socio-politico. Il lavoro di ricerca ha come esito finale la pubblicazione di volumi, tramite la Editrice Apes, che prendono in esame un vasto arco di argomenti che vanno dalle questioni europee a quelle dei diritti umani, da quelle socio-economiche a quelle delle relazioni internazionali.

Accanto a tale attività l’Istituto pone grande attenzione all’organizzazione di convegni e seminari i quali, oltre a essere l’occasione per la presentazione dei risultati del lavoro di ricerca, sono un momento di interessante confronto e di dibattito sulle tematiche oggetto di studio.

Oltre ai volumi monografici la Editrice Apes pubblica, per l’Istituto, la Rivista di Studi Politici”, un trimestrale che, oltre al rigore scientifico, pone attenzione alle questioni al centro del dibattito politico e culturale attuale.

La Editrice Apes pubblica anche saggi, studi, ricerche ed atti di convegni.